Mieloma Multiplo: In cosa consiste il trapianto autologo di cellule staminali?

Il trapianto autologo consiste nella reinfusione delle cellule staminali proprie del paziente. La terapia iniziale ripulisce il midollo delle cellule tumorali, favorendo la fuoriuscita in circolo delle cellule staminali. Queste ultime vengono conservate in vita e reinfuse dopo chemioterapia sovramassimale. Il trapianto autologo è una sorta di backup delle cellule staminali.

Risponde il Dr. Daniele Derudas