Mieloma Multiplo: Come avviene la diagnosi di mieloma multiplo, quando il medico deve sospettare di questa malattia?

Il primo campanello d’allarme è rilevare tramite l’esame del sangue o delle urine la componente monoclonale. Questo fattore singolo non pone la diagnosi di mieloma, pone invece la diagnosi di gammopatia monoclonale. Per porre diagnosi di mieloma multiplo è necessario ricorrere ad altri metodi quali TAC, PET-TAC e risonanza magnetica, che permettono di mappare le ossa e verificare se vi siano lesioni.

Risponde la Dr.ssa Elena Zamagni